Capelli morbidi e lucenti

Il successo di ogni hair-stylist che si rispetti parte proprio dal lavaggio dei capelli, lavaggio che deve essere accurato ma non aggressivo, per non indebolire la delicata cuticola che li riveste e protegge.

È importante capire qual'è la frequenza ottimale dei lavaggi (varia da persona a persona) per garantire un cuoio cappelluto ben deterso ma allo stesso tempo senza irritazioni o descuamazioni. La scelta di uno shampoo neutro e delicato è sicuramente fondamentale.

A complemento dell'igiene, il Bicarbonato Solvay®, grazie alla sua delicata alcalinità, aiuta a rimuovere meglio i residui dei prodotti fissativi, come gel, lacche o spray modellanti. 

Una volta la settimana, aggiungi 1 cucchiaino di Bicarbonato Solvay® all'abituale shampoo, direttamente sul palmo della mano. 

Quindi massaggia e risciacqua accuratamente.

Ricordati, ogni volta che lavi i capelli, di terminare l'operazione con il balsamo, distribuendolo con l'aiuto di un pettine a denti larghi per tutta la lunghezza del fusto. In questo modo eviterai che i capelli si spezzino, li renderai particolarmente morbidi, e perderanno di elettricità.

Per mantenere perfettamente puliti anche gli "attrezzi del mestiere", come pettini, spazzole, mollettoni e pinze per capelli, immergili in un contenitore di acqua calda in cui avrai sciolto qualche cucchiaio di Bicarbonato Solvay®. Poi risciacqua. Ogni residuo sparirà!


Il consiglio:

1 cucchiaino (5g) di Bicarbonato Solvay®, aggiunto allo shampoo, per rimuovere residui di prodotti fissativi, una volta la settimana; 2 cucchiai (50g), sciolti in acqua calda, per la pulizia di pettini e spazzole.


La confezione ideale da tenere a portata di mano:

Bicarbonato Solvay® nella confezione in plastica da 750g, adatta agli ambienti umidi, come il bagno.