Consigli di utilizzo

Scopri i consigli in cucina per realizzare piatti di successo, con la sicurezza di ingredienti freschi e puliti grazie a Bicarbonato Solvay® Frutta&Verdura

Come lavare frutta e verdura
Washing fruits into water

Frutta e verdura consumate ogni giorno fanno bene alla salute, su questo c’è poco da aggiungere.
Fibre, vitamine e sali minerali contribuiscono in modo determinante al benessere del nostro organismo, ma per godere appieno dei benefici di queste sostanze è necessario che i vegetali siano perfettamente puliti, per essere certi di eliminare sporcizia e altri residui.

Qui entra in gioco la nota efficacia pulente di Bicarbonato Solvay®: di certo saprai che il bicarbonato è da sempre considerato ideale per il lavaggio di frutta e verdura, ma per sfruttare al meglio le sue speciali caratteristiche e ottenere un risultato ottimale, devi anche sapere esattamente come procedere, seguendo un paio di semplici regole.

Tieni presente che l’operazione più comunemente effettuata dalla maggior parte delle persone prima di portare in tavola la frutta, l’insalata o altri ortaggi crudi, è di lasciarla semplicemente a bagno in una ciotola piena d’acqua per qualche minuto, oppure di sciacquarla sotto l’acqua corrente, ma questa procedura - nonostante la buona volontà - potrebbe non essere sufficiente.

Tu sei certa di fare tutto correttamente senza commettere errori?

 

L’acqua non basta

Lavare frutta e verdura con la sola acqua non garantisce l’eliminazione di tutti i residui di sporco, grasso, cera o altro, con il rischio di ingerire particelle di sostanze potenzialmente nocive.

Bicarbonato Solvay®, invece, è in grado di rimuovere ogni impurità dalla superficie dei vegetali e diventa praticamente indispensabile per il loro perfetto lavaggio.
In particolare Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura, prodotto studiato apposta proprio per il lavaggio della frutta e degli ortaggi, non può mancare in cucina quando serve efficacia e delicatezza al tempo stesso.

La sua formula in microgranuli di purissimo bicarbonato offre infatti una maggiore efficacia pulente senza danneggiare la buccia, oltre a renderlo più pratico da utilizzare e a ostacolare la formazione dei grumi all’interno della confezione, restando sempre perfettamente solubile.

 

How to: il procedimento corretto

Ecco infine un breve “memorandum” con i due passaggi chiave per lavare perfettamente la frutta e la verdura da portare in tavola, sfruttando l’efficacia di Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura.
 

Prima di tutto inumidisci la frutta o gli ortaggi, poi massaggiali delicatamente con i microgranuli.

  1. Mettili a bagno in una bacinella d’acqua con sciolto 1 cucchiaio diBicarbonato Solvay® Frutta & Verdura per ogni litro, e dopo 10 minuti risciacqua tutto bene con acqua corrente.
  2. Semplice e veloce, ed ecco pronta la tua dose giornaliera di salute per essere consumata in tutta tranquillità.

 

Il consiglio in più

Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura in microgranuli è perfetto per il lavaggio di frutta e verdura, ma non serve solo a quello:così come il tradizionale Bicarbonato Solvay® in polvere, risulta infatti particolarmente efficace e delicato anche nel rimuovere lo sporco dalle superfici lavabili senza graffiarle.

Come fare? Cospargilo semplicemente su una spugnetta umida, sfrega bene la superficie da pulire e poi risciacqua. 

Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura: un aiuto da chef
Bentobox

Secondo il pluripremiato chef e consulente culinario internazionale Danilo Angè, la cucina è amore e passione, oltre che ricerca dell’eccellenza nelle materie prime, da trattare sempre con la massima cura.

 Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura  sposa in pieno questa filosofia, infatti grazie alla nuova formulazione in microgranuli è perfetto per lavare senza danneggiarli anche gli alimenti dalla buccia più delicata.

Per questa ragione lo chef Angè si è affidato proprio all’aiuto di Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura per la creazione di nuove e freschissime insalate "gourmet" a base di ortaggi e frutta di stagione, riuscendo con il suo tocco creativo a trasformare gli ingredienti in esclusive e sofisticate ricette ideali per l’estate, grazie anche a qualche piccolo segreto…

 

Prima il lavaggio

Prima della preparazione dei piatti, fondamentale il lavaggio di frutta e verdura. Lo chef ha messo a bagno gli ortaggi in foglia in una bacinella d’acqua in cui ha sciolto il bicarbonato (1 cucchiaio ogni litro); ha lasciato agire il bicarbonato una decina di minuti, per poi risciacquare la verdura ormai perfettamente pulita.
Sulle verdure meno delicate e a buccia rigida, ha invece strofinato direttamente un impasto di 3 parti di Bicarbonato e una di acqua, prima di procedere ad un risciacquo finale.

Angè ha sottolineato che durante le calde giornate estive le insalate sono il piatto ideale, ma gli ingredienti devono essere trattati correttamente: “Io preferisco utilizzare cespi di insalata freschissima e mixarla a frutta di stagione, avendo cura di lavarla accuratamente facendo in modo di non rovinare le foglie di insalata o la buccia della frutta, in questi casi Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura è perfetto”.

La nuova formulazione in microgranuli rende il prodotto più fluido e ne facilita l’utilizzo, oltre a rallentare la formazione di grumi all’interno della confezione. 100% Bicarbonato Solvay® ad uso alimentare, quindi puro e sicuro come sempre, ha caratteristiche appositamente studiate per renderlo ancora più pratico ed efficace nel lavaggio di frutta e verdura.

 

Le ricette

Anguria alla menta, olio di lavanda, melanzane grigliate e salsa allo yogurt: questi alcuni dei particolari ingredienti utilizzati dallo chef Angèper le sue creazioni, ma vediamo le ricette nel dettaglio.

Misticanza aromatica, anguria alla menta, indivia e olio alla lavanda

Ingredienti per 4 persone:

80 g di misticanza

100 g di indivia

50 g di tarassaco

400 g di anguria

1 mazzetto di menta

2 spighe di lavanda

BicarbonatoSolvay®

60 g di Grana Padano grattugiato

20 g di semi di zucca sgusciati

40 g di ribes

olio extravergine di oliva

sale
 

Procedimento:

Sbucciare l’anguria, tagliarla a fette sottili, cospargerla con la menta e lasciare marinare per 30 minuti.

Lavare i fiori di lavanda con acqua e BicarbonatoSolvay® Frutta & Verdura, asciugarli, tritarli, coprirli di olio e lasciare in infusione per almeno un’ora, filtrare e conservare l’olio.

Unire al formaggio i semi di zucca tritati, con l’aiuto di un coppapasta formare dei dischetti su un piatto, cuocere in forno a microonde per un minuto e lasciare raffreddare.

Lavare la misticanza, l’indivia e il tarassaco con acqua e Bicarbonato Solvay®, scolarli e asciugarli.

Condire le insalate con sale e olio alla lavanda, disporle nei piatti di portata, adagiarvi l’anguria, i ribes e completare con le cialde di formaggio e semi di zucca.

 

 

Insalata con melanzane grigliate, foglie di sedano e rapanelli, salsa di yogurt

Ingredienti per 4 persone:

500 g di melanzane

BicarbonatoSolvay®

1 limone

1 mazzetto di erba cipollina

100 g di yogurt greco

150 g di rapanelli

4 fiori di zucca

150 gr di pomodori

50 g di insalatine novelle miste

40 g di foglie di sedano

100 g di sedano

2 percoche

olio extravergine di oliva

sale e pepe
 

Procedimento:

Lavare le melanzane con acqua e Bicarbonato Solvay®, tagliare a fette sottili, grigliare e condire con sale, pepe e olio.

Lavare il limone e l’erba cipollina con acqua e bicarbonatoSolvay® Frutta & Verdura.

Tagliare l’erba cipollina sottilmente, unirla allo yogurt, aggiungere la scorza del limone, sale, pepe e olio.

Lavare i rapanelli, i fiori di zucca, i pomodori, le insalate, il sedano e le percoche in acqua e BicarbonatoSolvay®. Scolare e tagliare le percoche a spicchi, i rapanelli a fette sottili, i pomodori a spicchi, il sedano a julienne. Staccare i petali dei fiori di zucca.

Condire le insalate con sale e poco olio, disporre nei piatti di portata con il sedano, le sue foglie, le pesche, i rapanelli, i pomodori, i petali dei fiori di zucca e completarecon la salsa di yogurt.

Bicarbonato Frutta & Verdura: più praticità, più efficacia, meno grumi

 

Bicarbonato Frutta & Verdura

Bicarbonato Solvay® è noto per essere un prodotto estremamente versatile, indicato per mille usi diversi, dalla pulizia della casa, al bucato, all’igiene personale. Oltre a ciò, già sai benissimo che risulta prezioso per il lavaggio in sicurezza di frutta e verdura, grazie alla sua capacità di rimuovere residui e impurità.
Ma allora che ne diresti di un bicarbonato tutto nuovo, studiato apposta per quest’ultimo scopo, ancora più efficace e pratico del bicarbonato tradizionale? Una bella novità, vero? Bene, allora devi sapere che oggi è disponibile una nuova formula di Bicarbonato Solvay® in microgranuli: 100% purissimo bicarbonato a uso alimentare, ma ideale per il lavaggio di frutta e verdura. Ha una maggiore efficacia pulente e non danneggia la buccia, è più pratico da utilizzare e ostacola la formazione dei grumi all’interno della confezione.

microgranuli del nuovo Bicarbonato Frutta & Verdura sono ottenuti mediante un rigoroso procedimento di selezione dei cristalli di bicarbonato in base alla loro dimensione, che garantisce il rallentamento della formazione dei grumi all’interno della confezione, mantenendo allo stesso tempo una completa solubilità.

Delicatezza quando serve
Bicarbonato Frutta & Verdura è particolarmente adatto per lavare in modo semplice ma approfondito la frutta di fine estate dalla buccia delicata, come susine, uva e frutti di bosco: puoi metterla a bagno in una bacinella d’acqua in cui avrai sciolto i microgranuli di Bicarbonato Solvay® (un cucchiaio ogni litro d’acqua), e dopo una decina di minuti noterai la formazione di una lieve opalescenza dell’acqua: è il segno che il bicarbonato ha agito correttamente e che puoi risciacquare la frutta, ormai perfettamente pulita.

Non solo frutta
Il bello del nuovo Bicarbonato Frutta & Verdura è che, grazie alla struttura dei suoi microgranuli, risulta particolarmente efficace e delicato non solo nel lavaggio della frutta e della verdura, ma anche nel rimuovere lo sporco dalle superfici lavabili senza graffiarle.

Ad esempio provalo per le piastre in acciaio inox o il top cucina in laminato: cospargilo direttamente su una spugnetta umida, sfrega bene e poi risciacqua. I risultati saranno sorprendenti, con in più il vantaggio che essendo un prodotto a uso alimentare lo puoi usare con tutta tranquillità anche sulle superfici che entrano a contatto con il cibo, come i taglieri.

Infine, anche Bicarbonato Frutta & Verdura, come quello tradizionale, è completamente solubile e non lascia residui nocivi per l’ambiente, oltre a non irritare le tute mani perché rispetta il pH della pelle.

Via i residui da frutta e verdura
Chef - Vegetable and Bicarbonate

E' dimostrato che, utilizzando il Bicarbonato Solvay® nel lavaggio di frutta e verdura, si rimuove una maggiore quantità di residui rispetto al lavaggio con la sola acqua e si ottengono gli stessi risultati che si hanno utilizzando prodotti specifici contenenti tensioattivi.

Mica male per un prodotto di origine minerale, ad uso alimentare!

Essere sicuri di consumare frutta e verdura ben lavate è doppiamente importante, perché questi alimenti sono alleati indispensabili della nostra salute, in quanto ci forniscono vitamine, sali minerali e fibre in gran quantità.
E non solo: essendo molto ricche d'acqua e povere di grassi, ci aiutano anche a restare in forma!

Per sfruttarne al massimo i benefici è meglio consumarle, quando possibile ovviamente, con la buccia. Ma ciò significa cercare di rimuovere il più possibile impurità, cere ed eventuali altri residui presenti sulla loro superficie. E non sono esenti neanche frutta e verdura "biologiche", in quanto possono pur sempre presentare residui di terra e sporco, che è bene rimuovere prima di consumarle. 

 

Ma come procedere?

Per frutta e verdura a buccia rigida (mele, pomodori, peperoni, pere, prugne, ecc.) puoi preparare (perché no? .. direttamente sul palmo della mano visto che il bicarbonato non è un prodotto irritante!) una pasta di acqua e Bicarbonato Solvay® (una parte di acqua e 3 di polvere) da sfregare proprio sulla buccia; quindi risciacquare bene sotto acqua corrente. In questo modo perfino i bambini si divertiranno a lavare e a mangiare la frutta e ne gioveranno in salute!

Per lavare invece la frutta a grappolo o di piccole dimensioni (come ad esempio uva, fragole, ecc.) o tutti i tipi di insalata riempi un recipiente con acqua (1 cucchiaio per litro d'acqua) di Bicarbonato Solvay® e lascia a bagno la frutta o l’insalata per almeno una decina di minuti. Quindi sciacqua bene sotto acqua corrente.

Una soluzione ancora più pratica per rimuovere i residui da frutta e verdura? Prova il nuovo Bicarbonato Frutta & Verdura, purissimo Bicarbonato Solvay® in microgranuli, con maggiore efficacia pulente e ancora più pratico e delicato.

 

Il consiglio:

1 cucchiaio (25 g) di Bicarbonato Solvay® per litro d'acqua; oppure sotto forma d'impasto (3 parti di polvere e una d'acqua) da sfregare direttamente sulla buccia di frutta e verdura. 

 

La confezione ideale da tenere a portata di mano: